Capelli mossi senza piastra: tutto quello che dovete sapere

0
94

Se siete amanti dei capelli mossi e volete realizzarli da sole senza ricorrere al ferro, anche se può sembrare difficile in realtà è davvero semplice, perciò vi consigliamo di leggere questa nostra guida.

Potete ricorrere a tre tecniche principali per avere capelli invidiabili e mossi in modo del tutto naturale.

  • Le trecce

Il modo migliore per avere delle onde naturali è quello di acconciare i vostri capelli con delle trecce. Con i capelli ancora umidi iniziate ad intrecciare le vostre ciocche partendo dalla nuca, spruzzate un po’ di lacca e lasciate che il tempo faccia il suo lavoro. Trascorsa qualche ora, infatti, slegate le vostre trecce e godetevi il risultato: naturale e un po’ selvaggio.

  • La fascia

Un modo davvero semplice per ottenere un mosso perfetto, soprattutto per chi ha poca dimesticatezza con le acconciature, è quello della fascia. Procuratevene una e mettetela all’altezza di metà fronte. Suddividete i vostri capelli in sezioni ed arrotolate una ad una attorno alla vostra fascia. Spruzzate ogni ciocca con uno spray fissante prima di arrotolarla ed aspettate qualche ora. Una volta sciolte le vostre ciocche passate una mano tra i vostri capelli per ottenere un effetto spettinato ed il gioco sarà fatto.

  • Il calzino

Già, avete letto proprio bene. Il calzino, anche se sembrerà parecchio strano, è in grado di donare un effetto mosso ai vostri capelli. Prendetene uno e tagliate la punta in modo da ottenere una sorta di manicotto. Legate per bene i vostri capelli in una coda da cavallo ed inseritela dentro al calzino tagliato. A questo punto arrotolatelo fino alla nuca e andate anche a dormire. La mattina successiva slegate i vostri capelli e ammirate il loro bellissimo effetto riccio.

Commenti